martedì 12 giugno 2012

FRAGOLE ALLA FRAGOLA


Ho deciso di inaugurare la stagione del gelato con un gusto assolutamente di stagione, la fragola!
Oggi vi suggerisco un modo simpatico e un po’ diverso per servirlo, e non solo ai piccoli ospiti: basterà procurasi del gelato alla fragola, delle gocce di cioccolato, qualche picciolo delle fragole… ed ecco che la classica pallina cambierà aspetto J
Il mio è un sorbetto home-made, preparato con
400 gr fragole
succo mezzo limone
200 gr zucchero semolato
400 acqua
20 gr neutro (se vi capitasse di andare a Parigi, fate un giro da G Detou – 58, rue Tiquetonne - troverete anche tantissime altre cose, molto interessanti J )

Per dare una forma che si avvicinasse il più possibile a quella della fragola, ho inaugurato questi stampi di silicone, indicati soprattutto per i gelati, anche da passeggio (la confezione include anche i bastoncini di legno).
Contengono  una bella porzione di gelato (pari almeno a quattro/cinque palline), ma potete offrire anche qualcosa di più piccolo, magari utilizzando degli stampi multipli, sempre a cuore.
Riempite le forme con il gelato, aiutandovi con una spatola, e lasciatele nel freezer almeno per una notte.
Sformate i cuori, inserite qualche goccia di cioccolato, affondando la punta nel gelato, e terminate di comporre la vostra fragola con il picciolo.
Potete decorare le fragole anche giorni prima, ma aggiungete il picciolo solo prima di servirle.
p.s.
questa idea non è farina del mio sacco, l’ho vista su una rivista tantissimi anni fa. All’epoca gli stampi di silicone non esistevano e, se non ricordo male, suggeriva di utilizzare degli stampini di alluminio… in questo caso, W gli stampi di silicone! sformare il gelato è stata una passeggiata.

Buona serata
Liz

20 commenti:

  1. Davvero un'idea simpatica.Da provare! Grazie.

    RispondiElimina
  2. Sei bravissima...il tuo blog è meraviglioso!
    Mi piacerebbe tantissimo fare queste bellissime fragole ma non ho visto da nessuna parte questo genere di stampi...peccato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo! Io li ho scoperti l'anno scorso e credo fossero una novità, ma quest'anno mi è capitato di vederli in giro in diversi negozi di casalinghi ben forniti. Comunque, puoi benissimo utilizzare uno stampo multiplo a cuore, anche se sono leggermente più piccoli l'effetto è assicurato :)

      Elimina
  3. Sorellina...ma che carine...queste mi mancavano!
    BRAVA BRAVA :)
    Baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta quando riesco a stupirti con qualche novità :) Ce ne sono altre in arrivo! baci baci

      Elimina
  4. Sono carinissime!!!
    Sei davvero molto fantasiosa!!
    Un saluto Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! Ma l'idea non è mia, ho preso spunto da una rivista :)

      Elimina
  5. Ma che bella idea! Mi piacciono un sacco queste fragolone di gelato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, sono proprio delle fragolone :) Grazie

      Elimina
  6. Questo gelato è meraviglioso!!! Un' idea davvero originale per servire questo dessert che tutti adoriamo!! Con le fragola poi deve essere buonissimo...Un bacione cara!

    RispondiElimina
  7. L'effetto è davvero stupendo :) Bravissima :) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contenta che ti sia piaciuto :)

      Elimina
  8. Davvero bella e golosa.Come sempre bravissima.
    Un bacione e buona giornata.

    RispondiElimina
  9. Per sfruttare tutte le tue idee dovrei invitare gli amici a cena un giorno sì e uno no... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wow, non pensavo fossero così tante ;) grazie di cuore

      Elimina
  10. Fa veramente un bellissimo effetto.Una domanda e mi scuso per la mia ignoranza.Faccio i gelati in casa ma non so cosa e 20g neutro,me lo puoi spiegare per cortesia?Credo di non averlo mai usato.Complimenti per il blog e tutte le ricette.

    RispondiElimina
  11. Ciao, benvenuta e ti ringrazio tantissimo per i complimenti :) Il neutro è un preparato in polvere che serve per dare una certa cremosità al gelato. Io ne utilizzo uno specifico per preparare quelli a base di crema e un altro tipo per quelli con l'acqua. In pratica, per i primi si deve mescolare un certo quantitativo con lo zucchero, unirlo al latte e lasciar riposare per 15 minuti; nel caso dei sorbetti, lo si unisce allo zucchero e poi si amalgama il tutto all'acqua e alla frutta. Ci sono delle proporzioni da rispettare per ottenere la giusta cremosità, io ho provato quelle consigliate sulle confezioni, ma le sto ritoccando un po' alla volta. Ti confesso che trovo che il gelato più buono sia quello consumato nel giro di poche ore dalla sua produzione, purtroppo è difficile che mantenga la giusta consistenza dopo diversi giorni di congelatore. Non è semplicissimo trovare il neutro in piccole confezioni, ma so che in Italia esistono quelle distribuite da Decora. Qualcuno utilizza la farina di semi di carruba, io non l'ho ancora provata e non so se il suo uso sia valido anche per i sorbetti. Ti servissero ulteriori info sono qui :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...