lunedì 27 giugno 2011

CIAMBELLINE DI RISO CON PESTO CREMOSO


Dopo il riso pilaf con crema di gamberi,  ecco un altro delizioso abbinamento: una crema al basilico.
E’ una ricetta che mi ha passato un’amica della mia mamma, prima ancora di ricevere la ricetta scritta di suo pugno, solo assaggiandola, avevo già intuito quali fossero gli ingredienti e, nell’attesa di avere il prezioso fogliettino, ho deciso comunque di improvvisare.
In  realtà c’e’ qualche differenza…
- il suo riso é bollito in acqua e poi condito con sale, pepe, burro e un pizzico di coriandolo in polvere, mentre il mio l’ho cotto in forno;
- la sua crema é a base di foglie di basilico (30 gr) frullate con ricotta (50 gr) e pinoli (20 gr). La mia l’ho preparata amalgamando del pesto casalingo con un po’ di ricotta e allungandola con qualche  cucchiaio di brodo.
Ora vi chiederete “quale ricetta ci darà ?” J ovviamente la mia, ma avendo scritto anche le quantità dell’altra  potrete provare anche l’ originale.
E’ un primo decisamente estivo, se proposto in grande formato è molto coreografico… io ho cambiato anche la presentazione, la taglia delle mie ciambelle è petit J

Per 6 ciambelline

400 gr Riso Patna
mezzo scalogno
mezzo spicchio aglio
30 gr burro
600 ml brodo vegetale

pesto casalingo q.b.
olio
ricotta cremosa
brodo vegetale q.b.

piselli freschi o surgelati
pomodorini ciliegia e basilico per decorare
Per il pesto cremoso
Diluite il pesto con un po’ di olio, aggiungete la ricotta e mescolate bene.
Aggiungete un po’ alla volta del brodo vegetale freddo, dovrete raggiungere una consistenza piuttosto fluida. Trasferite in frigo.

Per il riso
Mettete il brodo sul fuoco e, quando sarà caldo, regolate di sale: io tendo a metterne un po’ di più per non dover più salare il riso.
Mentre attendete che si scaldi bene, tritate lo scalogno e l’aglio.
In una pentola, munita di coperchio e che possa andare in forno, mettete il burro e, quando sarà sciolto, aggiungete lo scalogno e l’aglio  e fate leggermente rosolare.
Aggiungete il riso e, dopo averlo fatto ben insaporire, versate in un colpo solo il brodo caldissimo e coprite col coperchio: trasferite subito nel forno caldo e cuocete a 180° per circa 18/20 minuti.

Nel frattempo mettete un pentolino pieno d’acqua sul fuoco, quando avrà raggiunto l’ebollizione salate e poco dopo versate i piselli: lasciateli cuocere per pochi minuti, scolateli e passateli sotto l’acqua fredda.
Sfornate il riso, sgranatelo con i rebbi della forchetta e riempite  gli stampini aggiungendo qua e la qualche pisello.
Decorate con spicchi di pomodorino e un ciuffetto di basilico.
Consiglio di servire la crema a una temperatura non troppo fredda, basterà tirarla fuori dal frigo un’ora prima di servire.

PER LE PARTECIPANTI AL CONTEST: non ci siamo dimenticate! E’ tutta colpa mia, ho avuto un lungo week-end, ma  pieno di impegni; nei prossimi giorni sveleremo i nomi delle vincitrici J Promesso!

Buona serata
Liz 

9 commenti:

  1. perfetto per queste giornate caldissime!!

    RispondiElimina
  2. davvero un bel vedere, e un aspetto favoloso

    RispondiElimina
  3. molto light, questa cremina, ottima anche per condire o per crostini,
    Brava!!!

    RispondiElimina
  4. al basilico non si può proprio resistere , è buonissimo e fa proprio estate !

    RispondiElimina
  5. Ottima ricette e, come al solito, splendide foto!

    RispondiElimina
  6. QUesto pesto cremoso lo trovo delizioso...e il riso presentato in monoporzione a forma di ciambellina è così elegante...è davvero un piatto sfizioso quello che ci hai presentato oggi!

    RispondiElimina
  7. Come amante dei pesti questo me lo segno!

    besos

    RispondiElimina
  8. I tuoi piatti sono delle opere d'arte..spiace persino mangiarli!!Complimenti e a presto. Mari

    RispondiElimina
  9. Siamo tornati da pochi giorni e abbiamo appena finito di mangiare le tue ciambelline, o meglio, la mia versione delle tue squisite ciambelline di riso. Infatti mi mancavano alcuni ingredienti e ho sostituito la ricotta con un cucchiaio abbondante di yogurt greco magro, diluito con del brodo, il riso patna con il riso basmati semi-integrale e il brodo vegetale con del brodo di carne che avevo fatto io ieri. Sembra un'eresia... ma sono venute fuori buonissime. Grazie per questa ricetta che ripeterò tante altre volte!(e per la bellissima e buonissima cena!)
    P.S. La prossima volta prometto di comprare gli ingredienti giusti...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...