sabato 5 maggio 2012

MUFFIN CON LE FAVE

Oggi vi presento un’altra idea per la coppia “fave & salame”. Questi muffin non li avevo mai provati e, pur nascondendo ad ogni morso una piccola sorpresa, il loro sapore l’ho trovato molto delicato... forse un po’ troppo.  
Ma si sa, quando si cucina per la prima volta un piatto, non si può mai avere la certezza che ti conquisti completamente al primo assaggio… perciò, per la prossima produzione, perché merita assolutamente una replica, mi sono appuntata “aggiungere all’impasto una parte delle fave ridotte in crema”.
Il mio consiglio per gustarli al meglio? un morso al muffin e uno a una rondellina di salame J

Per 14 piccoli muffin (diametro 4 cm)
60 gr farina gialla finissima, tipo fioretto
60 gr farina 00
100 gr fave fresche sgranate
5 gr lievito in polvere per torte salate
110 ml latte
1 uovo
25 ml olio
sale

Per accompagnare
salamini

Sbucciate le fave e sbollentate per qualche minuto in acqua salata.
Scolatele e passatele sotto l’acqua fredda.
Eliminate la pelle (facoltativo) e tagliatele grossolanamente.
In una ciotola (o nel robot) setacciate le due farine e il lievito.
In un altro contenitore mescolate bene l’uovo con il latte e l’olio e poi unitelo a filo alla farina, amalgamando bene con la frusta.
Infine, aggiungete anche le fave e un bel pizzico di sale.
Amalgamate ancora e poi suddividete il composto nei pirottini 
o nei contenitori per cupcake. 
Io ho utilizzato questi, sono fantastici, l’interno ha una specie di patina “cerata” che li rende antiaderenti; basta capovolgerli, fare una leggera pressione sul fondo e il pasticcino salta fuori in un attimo. 
Tra l’altro, non sarebbe neanche necessario inserirli all’interno di uno stampo per muffin perchè, essendo di carta piuttosto spessa, una volta riempiti hanno una tenuta e una stabilità perfetti (li ho acquistati a Parigi, da Mora - Rue Montmartre 13).
Infornateli a 180° e lasciateli cuocere per circa 25 minuti.
Potete servirli tiepidi o freddi.
Nel caso decideste di prepararli con diverse ore di anticipo, conservateli chiusi in una scatola di latta o avvolti nella carta di alluminio.

Qualche idea per servirli?
su piattini individuali con qualche spiedino di salame
oppure, per un mini assaggio, con uno spiedino di salame inserito nel cuore.
Buona domenica
Liz

8 commenti:

  1. ma sono proprio carini! e' un idea originale x un classico del primo maggio...bravissima come sempre
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea.Userò le fave del mio orto(io lo avevo fatto a plum cake grande)bella idea servirlo con salame a parte....a presto,buona domenica.

    RispondiElimina
  3. Geniale! Un classico rivisitato in maniera originalissima!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  4. Bravissima come sempre,i miei complimenti.

    RispondiElimina
  5. Sembrano buonissimi (sono una fan dei muffin salati, ne ho fatti di tutti i tipi) e la presentazione è davvero originale :) Complimenti!!
    Ilaria

    RispondiElimina
  6. Ciao! Posso chiederti dove hai trovato questi contenitori?! Li sto cercando come una pazza ma non riesco a trovarli :) Grazie mille!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...