mercoledì 15 dicembre 2010

SPUMA DI PROSCIUTTO COTTO



Una ricetta molto semplice, può essere preparata anche il giorno prima ed è alla portate anche di chi è entrato in cucina da poco.
E’ una spuma delicata e, se servita in mini porzioni, è perfetta per un buffet o per un aperitivo.

Dose per 20 porzioni circa
400 gr Prosciutto cotto di ottima qualità
200 gr Ricotta cremosa
100 gr Robiola
100 gr Panna da montare
Pancarre’

Privare il prosciutto di eventuale grasso e tritarlo finemente nel tritatutto.
Trasferire il composto in una ciotola, aggiungere la ricotta e con una forchetta mescolare bene. Quando il composto sarà ben amalgamato aggiungere anche  la robiola e mescolare nuovamente.
Un consiglio: io sono solita aggiungere  i due formaggi un po’ alla volta, a seconda del tipo di prosciutto potrebbe servire più ricotta e meno robiola o viceversa. L’importante è ricordare che è una spuma di prosciutto e non di formaggio !
In un’altra ciotola montare la panna (fresca di frigo).
Prelevare uno/due cucchiai di panna e aggiungerli al composto di prosciutto e formaggio (così facendo  verrà data una certa morbidezza e sarà più semplice amalgamare il resto della panna, senza perderne la sofficità).
Amalgamare, un po’ alla volta, il composto di prosciutto alla restante panna.
Versare la spuma in un sac-à-poche (ovvero la praticissima tasca, oggi anche in versione monouso, per pasticciere) con beccuccio a stella e riporre in frigo per circa tre ore.

Al momento di servire riempire dei piccoli bicchieri e accompagnare con qualche crostino.

Gli immancabili crostini: tagliare le fette di pancarré con un taglia biscotti.
Spennellare la superficie con un po’ di olio ed infornare a 200 gradi fino a quando non saranno dorati. Farli raffreddare.

Di solito accompagno questa spuma anche con qualche cetriolo sott’aceto: scelgo sempre quelli piccoli della Maille, “Le Mini”, che trovo ottimi per il loro gusto e soprattutto per la loro croccantezza.
Se amate il cerfoglio troverete anche quelli aromatizzati con questa erba, sulla confezione del barattolo è specificato   “Recette Gourmande”.
In  Francia potete acquistarli in qualunque supermercato.

Appuntatevi questa ricetta perché sarà una delle basi che utilizzerò per proporvi prossimamente degli insoliti dolcini salati.

Buona serata a tutti !
Liz

19 commenti:

  1. Che carini i vostri bicchierini con la spuma di prosciutto, molto carini, brave sorelline.
    Un bacio Debora

    RispondiElimina
  2. cara zia non vedo l'ora di venire a mangiare da te il 6 di Gennaio non me la perderei per nulla al mondo :) spero che mi darai un'anticipazione sul menù.
    Aspetto febbricitante anche la tombola :)
    Un bacio Filippo

    RispondiElimina
  3. Debora, che piacere ritrovarti! Grazie di cuore. A presto e a risentirci anche sul tuo blog che, causa svariati impegni, non siamo ancora riuscite a visitare seriamente!
    Baci Liz e Vale

    RispondiElimina
  4. Ciao Filippo! Grazie ! Sei veramente un tesoro, anch'io non vedo l'ora che sia il 6, ho gia' pensato a qualche piattino intrigante, ma non posso proprio svelare nulla ;) ... e per la tombola ... grandi preparativi in corso ;)
    Baci anche a Benny e Nicolò :)
    Zia Liz

    RispondiElimina
  5. Adoro la spuma di prosciutto!!! Io non utilizzo la ricotta, devo provare questa ricetta.
    A volte aggiungo anche dei pistacchi.
    Mi segno la ricetta e la provo!
    A presto

    RispondiElimina
  6. Ciao Paola! Anch'io amo molto questa spuma, oltre al suggerimento dei pistacchi, che sicuramente proverò, anche perché danno un tocco di colore, mi incuriosisce sapere gli ingredienti che usi tu. Grazie e buonanotte
    Liz

    RispondiElimina
  7. bene bene..vedo che procede..sempre spumeggianti e sfiziosette...gnam gnam..sono un pò gelosa di filippo che si gusterà un pranzetto da befana coi fiocchi e una tombola da grandi preparativi!!! e noi??? ci manchi bettaaaa..............:-(

    RispondiElimina
  8. e allora ci provo...guarda che far provare me a cucinare significa un enorme successo...poi ti dirò come mi è venuta la spuma...speriamo in bene (ti avevo detto venerdì che sarei venuta subito a curiosare, hai capito chi sono?)

    RispondiElimina
  9. Sarah!!!! Anche voi siete nel mio cuore solo che siamo mooooolti di più, vedrai che il prossimo anno riusciremo a combinare qualcosa, passato questo natale inizierò già a pensarci...
    Un bacione
    Liz

    RispondiElimina
  10. Carissima Ema, benvenuta e grazie. Certo che ti ho riconosciuta, ho letto i tuoi vari commenti, fantastica !!! Ti posso dire solo una cosa, la cucina è un'arte, ma secondo me è alla portata di tutti. L'importante è non scoraggiarsi mai e soprattutto divertirsi e rilassarsi.
    Sono molto curiosa di conoscere i risultati e ti servisse qualche consulenza sono qui :)
    Un bacione e a presto
    Liz

    RispondiElimina
  11. comprata sac-à-poche...faccio progressi

    RispondiElimina
  12. NON CI CREDO!! Ema che ha comprato il sac à poche... Stefano non ci crederà mai! ;-)

    Che bello Betta, ora non vedo l'ora di leggere tutti i tuoi post!Però poi invitaci ancora a cena!!! Baci da Tiffy

    RispondiElimina
  13. Tiffy carissima grazie per essere venuta a trovarci. Certo che continuerò ad invitarvi, siete anche le mie assaggiatrici ufficiali, oltre al marito! Ema ha lasciato anche me senza parole, ma non era lei quella che non varcava la porta della cucina ? La ragazza ci darà grandissime soddisfazioni !!! Cosa ne pensi ?
    Baci Liz

    RispondiElimina
  14. Ragazze posso stupirvi con effetti spaciali,la spuma di prosciutto mi è venuta benissimo!!!Ah Ah Ah compresi i crostini, mi sono un pò incasinata con il sac à poche e invece dei bicchieri ho fatto una montagna insomma un pò così.....meglio se non vi dico cosa sembrava altrimenti mi dite sempre che parlo di...
    buon Natale ragazze

    RispondiElimina
  15. La spuma è stata un successone!!! :) Anch'io mi sono dovuta un po' picchiare con il sac à poche all'inizio, ma poi sono riuscita a sistemare tutto...!!! é piaciuta alle sorelle, ai nonni, ai genitori e agli amici. Grazie per la ricetta e per l'idea zia. Un bacione

    RispondiElimina
  16. Ciao Ema, noi eravamo sicure che saresti riuscita a realizzare la spuma, sei partita alla grande! Il sac à poche é un grande aiuto, vedrai che non ne potrai più fare a meno :) Notizie del patè con la gelatina ???? Anche se già passato ... tanti cari auguri anche a te.
    Liz & Vale

    RispondiElimina
  17. @Marta
    Ciao tesoro, sono contenta che sia piaciuta a tutti, grazie a te per aver scelto una ricetta della zia, un grande onore! Mi raccomando con i crostini... ;-)
    Un bacio, zia Liz

    RispondiElimina
  18. Patè di vitello, a grande sorpresa MOLTO PIU' BUONO DI QUELLO DI MIA SUOCERA! da non credere, ma la mano non è la mia, ma di Dedo (che non è esattamente alle prime armi) io ho fatto solo l'aiutante...mentre x la gelatina ehm ehm...abbiamo litigato sulla preparazione e alla fine non l'abbiamo fatta! Sarà x la prossima volta.
    Buon Anno a tutti

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...