martedì 6 dicembre 2011

BOLLICINE CON SUCCO DI MELAGRANA

Conoscete questo cocktail? Si vede spesso durante il periodo delle feste invernali e il suo colore trovo che sia bellissimo. Prepararlo è molto semplice quindi, per complicare un po’ il lavoro – scheeeerzooo J – ho deciso di creare qualcosa per accompagnarlo. Questa volta non si tratta di uno stuzzichino, ma è un bastoncino, con look assolutamente natalizio, che aiuta a mescolare il succo con le bollicine.
Potete tranquillamente prepararli giorni e giorni prima. Si, lo so, non è un periodo poi così tranquillo per creare, ma basterà pochissimo tempo per confezionarli, davvero!

Cosa occorre

per i gira cocktails
Palette legno
Cartoncino verde
Fustellatrice sagoma albero natale
Colla calda
Vinavil
Confetti a stella

per il cocktail
Melagrana
Spumante

Partiamo dal lavoro “più impegnativo”:
Innanzitutto tagliate il cartoncino con la fustellatrice. 
Mettete una piccola punta di colla calda ad una delle estremità del bastoncino, da entrambi i lati, e fissate due alberi, facendoli ben combaciare tra loro.
Con uno stuzzicadente prelevate una punta di vinavil, mettetela sulla punta degli alberi e attaccate le stelle.
Occupiamoci ora della base per il cocktail:
Tagliate la melagrana in 4 spicchi e, con un po’ di pazienza, prelevate i chicchi (vi consiglio di proteggere le mani con i guanti di lattice).
Tenete da parte un po’ di chicchi e schiacciate il resto con uno schiacciapatate, raccogliendo il succo in una ciotola.
Piccola parentesi: anziché lo schiacciapatate, io preferisco utilizzare lo spremiaglio che vedete nella foto, lo tengo apposta per la frutta e consente anche un miglior controllo di eventuali schizzi. Non l’ho mai utilizzato per spremere l’aglio, per fare questo ne ho uno di dimensione mini, molto più adatto per schiacciare anche un solo spicchio. Non ha un costo eccessivo… è un piccolo investimento che consiglio, potrebbe tornarvi utile anche per spremere il succo dei frutti di bosco.  
Prendete una piccola brocca e riempitela con il succo, filtrandolo attraverso un colino.
I chicchi possono essere spremuti diverse ore prima, l’importante è che, prima di servire il succo, venga un attimo girato: durante il riposo in frigo, si formano dei depositi sul fondo, poco carini da vedere.
Di solito mi piace presentare i bicchieri appoggiando sul fondo solo qualche chicco di melagrana, magari ghiacciato, e lasciare ogni ospite libero di versare nel proprio bicchiere la quantità di succo desiderata.

Grazie 1000 a tutte le amiche virtuali che hanno lasciato un pensiero per il primo compleanno della Cuisine, siete state molto carine J


Grazie sorellina, è anche merito tuo se non mollo, non smettere mai di incoraggiarmi, sai che ascolto sempre i tuoi consigli. Anch'io ho un ricordo bellissimo dei primi due mesi insieme... anche se ci sentiamo ogni giorno, mi manchi! ma sono tanto felice del grandissimo successo della tua bellissima Classe. T.V.T.B. 


Buona serata
Liz

8 commenti:

  1. Non conoscevo questo cocktail alla melagrana ma oltre che ad avere un colore meraviglioso deve avere anche uns apore squisito! Bella presentazione!

    RispondiElimina
  2. Cara sorellina grazie :)
    ...ma ho letto bene??? PARTIAMO DAL LAVORO PIU' IMPEGNATIVO??? Quale lavoro impegnativo...ma fammi il piacere!!!
    Bacini dalla tua simpaticissima sorellina!!!

    RispondiElimina
  3. @Claudia
    Davvero non l'hai mai assaggiato? Allora devi provarlo! Grazie :)

    @Vale
    Davvero SIMPATICA!!! Più impegnativo è tra virgolette... comunque io non ho le tue capacità creative, non oso pensare quale sarà il tuo commento alla mia prossima creazione... vado a rivedere il testo ;) Baci

    RispondiElimina
  4. E' bellissimo! ...già quel colore acceso fa festa!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  5. Davvero un post bellissimo.Il cocktail alla melagrana,davvero molto molto invitante.Poi come le presente tu .Ma anche la fustellatrice con la sagoma dell'alberello,noooo :)
    Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  6. Maccheccarini che sono!! Complimenti!!!

    RispondiElimina
  7. Neanche io conoscevo questo cocktail e ti ringrazio di averlo postato: è davvero invitante e di un colore così natalizio!
    Carina anche l'idea degli alberelli, non dare retta a Valentina... ;))

    RispondiElimina
  8. Meravigliosa la fustellatrice... la voglio anch'io!!!! questo cocktail deve essere buonissimo!
    Un bacione :)
    Laura

    p.s. buon blog compleanno anche se in ritardo! ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...